• lunedì, settembre 24, 2018

I vantaggi del digitale per le Società di Intermediazione Mobiliare e i loro clienti

Società di Intermediazione Mobiliare, Online Trading

TRASFORMARE L’ATTIVAZIONE DI UN CONTO TRADING PRESSO UNA SIM IN UNA PROCEDURA ESTREMAMENTE RAPIDA ED EFFICIENTE GRAZIE A UN’UNICA SOLUZIONE

Società di Intermediazione Mobiliare, Online Trading

Le Società di Intermediazione Mobiliare (SIM) sono imprese, con sede legale e direzione generale in Italia, appartenenti alla categoria delle “Imprese di investimento”. Operano all’interno dei mercati regolamentati italiani, comunitari ed extracomunitari riconosciuti dalla Consob e svolgono attività di:

  • negoziazione e collocamento dei titoli,
  • gestione di portafogli finanziari,
  • raccolta e trasferimento di ordini di acquisto e vendita,
  • consulenza in materia di investimenti.

Le SIM si differenziano dalle banche in quanto non possono stipulare mutui, ma sono in grado di offrire numerosi servizi legati al mondo del trading finanziario e, come le banche, possono beneficiare in larga misura dell’adozione di soluzioni digitali trusted. Una in particolare, InfoCert TOP (di cui torniamo a parlare tra breve), permette di digitalizzare e rendere più rapidi ed efficienti i processi per l’acquisizione e la contrattualizzazione di nuovi clienti.

Si tratta di una soluzione già portata sul mercato da InfoCert e adottata con profitto da diverse SIM per venire incontro alle esigenze dei clienti in differenti scenari. Ne vediamo alcuni esempi poco più giù.

LE SIM E L’APERTURA DI UN CONTO TRADING DA PARTE DI UN NUOVO CLIENTE OGGI

Apertura conto corrente con processi cartacei

Ad oggi un cliente interessato all’apertura di un conto trading, giunto sul sito web di una Società di Intermediazione Mobiliare, avrà davanti a sé una procedura non particolarmente immediata e rapida.

Dovrà, anzitutto, precompilare dei moduli con tutte le informazioni necessarie alla creazione del contratto: inserire i suoi dati, caricare i documenti e tutte le informazioni personali richieste. Fatto ciò, la SIM dovrà raccogliere queste informazioni, creare il contratto al computer, stamparlo e spedirlo via posta al cliente.

Ricevuta la contrattualistica cartacea, il cliente dovrà firmarla, rimbustarla e rispedirla alla SIM.

All’arrivo della documentazione firmata, la SIM potrà finalmente aprire il conto corrente, ma in maniera non dispositiva. Il cliente non potrà infatti operare fino a che non avrà completato l’identificazione ai fini anti riciclaggio, che dovrà essere effettuata attraverso un bonifico o un welcome call o altro metodo previsto dalla normativa di settore.

Tutto ciò comporta tempi lunghi, un alto rischio che dei documenti siano smarriti, inefficienza per la SIM e malcontento del cliente che vorrebbe aprire il proprio conto rapidamente.

I VANTAGGI DI UNA GESTIONE DIGITALE DEI PROCESSI DI CONTRATTUALIZZAZIONE CON INFOCERT TOP

InfoCert TOP

Al pari di Banche, Compagnie Assicurative e altri soggetti operanti nel mondo dei Financial Service, anche le Società di Intermediazione Mobiliare possono trarre numerosi benefici dall’utilizzo della Trusted Onboarding Platform (TOP) di InfoCert: una soluzione per la gestione digitalizzata della Customer Interaction.

TOP permette infatti di digitalizzare l’intero processo di sottoscrizione e scambio di documenti a valore legale, senza dover stampare e inviare via posta o fax un solo documento cartaceo, e può essere utile alle SIM in diverse casistiche. Di seguito ne proponiamo tre.

ONBOARDING CON IDENTIFICAZIONE VIA WEBCAM E FIRMA DIGITALE REMOTA

Web ID

Consideriamo il caso di un giovane cliente che sta muovendo i primi passi nel mondo degli investimenti finanziari, intenzionato ad aprire un conto trading sfruttando una procedura quanto più rapida e semplice possibile.

Grazie a TOP, giunto sul sito della SIM, avvierà la procedura per l’apertura del conto inserendo le informazioni anagrafiche e deciderà di farsi identificare tramite riconoscimento Web. A questo punto, partirà una sessione audio-video con un operatore che, attraverso la webcam, identificherà il cliente guidandolo in una procedura di pochi minuti.

Completato il riconoscimento il cliente atterrerà su una nuova pagina web per procedere alla sottoscrizione del contratto. Metterà una serie di spunte per accettare le condizioni contrattuali relative all’apertura del conto e quelle necessarie all’utilizzo della firma digitale one-shot di InfoCert.

Infine, inserendo una OTP (One Time Password) notificatagli tramite SMS sul numero di cellulare dichiarato in fase di registrazione, il cliente firmerà in un unico istante tutta la documentazione proposta. Alla SIM verrà notificata la disponibilità della documentazione sottoscritta digitalmente così che possa eseguire gli ulteriori controlli del caso e attivare il rapporto nel giro di poche ore.

Per completare il processo bastano pochi minuti, senza bisogno di stampare né spedire un solo documento cartaceo.

ONBOARDING CON FIRMA DIGITALE REMOTA E IDENTIFICAZIONE TRAMITE AML

AML ID

Consideriamo poi un secondo caso, quello di un risparmiatore che ha una buona disponibilità di capitale da investire e che preferisce compiere la procedura di identificazione confermando la sua identità alla SIM attraverso un account bancario di cui è già titolare.

Sempre sul sito della SIM il cliente avvierà la procedura per l’apertura del conto come nell’esempio precedente ma, anziché l’identificazione via webcam, come metodo per il proprio riconoscimento sceglierà di utilizzare uno strumento basato sulla AML (Anti Money Laundering) qual è il bonifico bancario.

Semplicemente, completata la fase di sottoscrizione del contratto come nel primo caso, al cliente verrà richiesto di effettuare un versamento da un conto a lui già intestato verso il nuovo conto corrente che sta per aprire. Attraverso questo la SIM potrà identificare il cliente e procedere all’attivazione del conto.

ONBOARDING CON FIRMA DIGITALE REMOTA O FIRMA GRAFOMETRICA IN PRESENZA DI UN AGENTE

Live ID

Un terzo caso possibile è quello di un cliente intenzionato a investire cifre significative in un fondo di investimento e che, perciò, preferisce approcciarsi alla SIM di persona, tramite un agente finanziario di riferimento che possa riceverlo e guidarlo verso l’acquisto del prodotto finanziario più adatto alle sue esigenze con un contratto personalizzato.

Anche in questo caso la SIM potrà utilizzare gli strumenti digitali compresi all’interno di TOP per beneficiare di una maggiore efficienza operativa e di una maggiore soddisfazione del cliente in termini di user experience.

Oltre alle soluzioni su esaminate, TOP è infatti in grado di supportare soluzioni di firma grafometrica e di firma digitale basata su OTP per l’identificazione in presenza del cliente. In particolare:

  • la firma grafometrica è la stessa che troviamo spesso anche in banca e permette di firmare il contratto proposto dall’agente sullo schermo di un tablet o su un dispositivo collegato a un PC;
  • nel caso di firma digitale basata su OTP, anziché con il pennino il cliente firmerà inserendo il codice ricevuto via SMS sul numero di cellulare dichiarato all’agente.

In questo, come negli altri casi esaminati, il guadagno in termini di efficienza e rapidità delle operazioni offerto da TOP risulta evidente.

I NUMERI A SOSTEGNO DI INFOCERT TOP, DA UNO STUDIO FORRESTER CONSULTING

TOP è una piattaforma modulare, in grado di gestire questi e altri possibili scenari attraverso una soluzione unica.

Uno Studio indipendente condotto da Forrester Consulting in riferimento a un Istituto Bancario ‒ “The Total Economic Impact of InfoCert Trusted Onboarding Platform” ‒ ha dimostrato che l’utilizzo di TOP dà luogo a:

  • un ritorno sull’investimento (ROI) del 174%;
  • una riduzione dei casi di frode dell’80%;
  • un incremento dei clienti firmatari del 30%.

Segui il link per scaricare il report (contenuto in lingua inglese): TEI TOP.

21 marzo 2018

SCOPRI DI PIÙ SU INFOCERT TOP

InfoCert Trusted Onboarding Platform

Richiedi informazioni

 

Dicci cosa ne pensi