• Today is: domenica, marzo 26, 2017

Widiba, la banca “di sempre” con gli strumenti di oggi

InfoCert
gennaio03/ 2017

La testimonianza di Daniela Pivato, Head of IT Innovation in Widiba.

 DIGITAL TRANSFORMATION DI PROCESSI E SERVIZI PER UNA MIGLIORE CUSTOMER EXPERIENCE

Widiba (Wise dialog bank) è una banca tanto giovane quanto innovativa, digitale al 100%, nata nel settembre del 2014 con il contributo di oltre 150 mila utenti. Questi hanno infatti partecipato al processo di ideazione e selezione del nome della nuova banca e avanzato qualcosa come 3.500 idee e proposte, nel corso di un anno, trasformate poi in servizi e prodotti che Widiba ha messo a disposizione dei propri clienti.

LA SFIDA: PORTARE IN BANCA L’ESPERIENZA UTENTE DI AMAZON

Sin dal giorno della sua nascita, l’obiettivo di Widiba è stato raggiungere e mantenere un livello di innovazione e semplicità dei servizi all’altezza del suo progetto.

“Widiba è “nativa digitale” e coltiva ogni giorno la grande ambizione di proporre un nuovo modello di banca basata sul fare la banca “di sempre” con gli strumenti di oggi: sfruttando la tecnologia vuole offrire servizi innovativi e distintivi, molto più vicini alla customer experience delle moderne internet company come Amazon, Tripadvisor e Google rispetto alle altre realtà bancarie attuali anche online”

Per riuscire a soddisfare le attese dei propri clienti e distinguersi dai propri competitor Widiba ha capito di dover puntare su un percorso di Digital Trasformation e, per portarlo a compimento, ha deciso di avvalersi della collaborazione di InfoCert.

L’OBBIETTIVO: PROCESSI PAPERLESS PER LA BANCA E I SUOI SERVIZI

Affinché Widiba fosse in grado di fornire servizi digitali moderni e di alta qualità era necessario soddisfare un prerequisito imprescindibile: il Paperless.

“Volevamo cambiare profondamente le normali procedure operative bancarie fatte di montagne di moduli di carta da firmare, controfirmare e inviare per posta o consegnare alla filiale più vicina; nell’era digitale tutto questo poteva essere sostituito da strumenti già tecnologicamente “maturi” e real-time come la firma digitale remota e la PEC. Quando abbiamo valutato il partner di riferimento, InfoCert è risultato il più affidabile e completo sul mercato italiano, in grado di fornirci un servizio scalabile nel tempo, in base alla crescita dei volumi e con un pricing competitivo”.

Ad oggi tutti i clienti Widiba sono dotati di firma digitale e PEC, strumenti digitali forniti gratuitamente, che da un lato rispondono alla volontà di traghettare la sua clientela nell’era digitale, dall’altro danno alla banca la possibilità di aumentare notevolmente la convertion dei conti e il cross selling di nuovi prodotti, eliminando i tempi di stampa, invii postali, ricezione di documenti e controlli manuali.

“Sempre grazie ai processi paperless abbiamo potuto risparmiare sulle spese di invio postale grazie alla PEC, e con la firma digitale remota abbiamo automatizzato molti processi bancari che non prevedono più interventi umani per data entry e controlli rendendo tutto molto più efficiente in termini di costo e tempo. Il conto Widiba, può essere aperto anche solo in un’ora con la firma online e con il riconoscimento tramite webcam (offerto anch’esso da InfoCert): siamo l’unica banca a garantirlo”

Per saperne di più su Widiba visita il sito: www.widiba.it.

4 gennaio 2017

RACCONTACI ANCHE TU LA TUA STORIA DI DIGITAL TRANSFORMATION…

futuro-digitale-diventa-blogger

…Diventa Blogger su Futuro Digitale!

Dicci cosa ne pensi