• giovedì, Novembre 21, 2019

La digitalizzazione di cui il mercato assicurativo necessita nell’era delle Insurtech

InfoCert Insurtech

SOLUZIONI E PIATTAFORME DIGITALI APPLICABILI IN DIVERSI CONTESTI E CASI D’USO, CON DIVERSI LIVELLI DI TRUST

InfoCert Insurtech

Negli Stati Uniti sono ogni giorno di più le startup che, anche grazie a investimenti sostenuti da compagnie assicurative, entrano a far parte del mondo delle Insurtech (Insurance + technology): nuove realtà che,  attraverso partnership strategiche tra settore assicurativo e tecnologico, spingono al massimo la ricerca e l’innovazione applicata al mondo delle polizze.

Non perderti i prossimi articoli, iscriviti alla newsletter!

Uno scenario in cui, ad esempio, l’assicuratore può conoscere i dati specifici relativi allo stato di salute di un assicurato (pressione sanguigna, attività fisica giornaliera, battito cardiaco) e utilizzare questi dati per offrire sconti personalizzati e calcolare i premi da pagare, annullando le asimmetrie informative nel rapporto compagnia-cliente, potrebbe non essere più così futuristico. Di fatto, l’Insurtech ha già fatto un salto di qualità ed è entrato in una fase più matura grazie all’accelerazione permessa dai progressi dell’Intelligenza Artificiale, dall’utilizzo più sofisticato dei chat-bot, dalle evoluzioni della Blockchain e dall’Office Automation.

LE RESISTENZE DEL SETTORE ASSICURATIVO ALLA DIGITALIZZAZIONE, OSTACOLI DA RIMUOVERE

A lungo il mercato assicurativo ha mantenuto la fama di essere piuttosto impenetrabile. La complessità del settore, l’elevato tasso di regolamentazione e la scarsa scalabilità hanno rappresentato da sempre barriere all’ingresso difficilmente superabili, ma la situazione sta cambiando rapidamente.

Finora le compagnie assicurative hanno opposto una certa resistenza alla trasformazione digitale, che ha invece già coinvolto in maniera dirompete altri mercati, e in particolare quello dei servizi finanziari (basti pensare al successo delle Fintech). Probabilmente molti anni di buoni risultati hanno rafforzato l’idea che, in campo assicurativo, i modelli di business tradizionali siano abbastanza buoni da rendere superflui investimenti in innovazione e digitalizzazione. Molte compagnie tradizionali hanno fondato la propria attività su coerenza e prevedibilità, qualità viste positivamente per la propria reputazione ma che oggi rappresentano dei freni all’innovazione.

Gli investimenti in Insurtech si aggirano attualmente sui 3 miliardi di dollari l’anno. Cifra più che sufficiente ad attrarre nuovi clienti sempre più abituati a servizi online di facile utilizzo, altamente efficienti e convenienti. Ne consegue che oggi timori e resistenze al cambiamento sono sempre meno giustificabili e sostenibili.

TECNOLOGIE DIGITALI PER ALLINEARE L’OFFERTA DI SERVIZI ASSICURATIVI ALLE ASPETTATIVE DEI CLIENTI

Cosa devono fare le compagnie assicurative per restare competitive? Muoversi immediatamente per trovare partner e fornitori di tecnologie digitali che permettano di allineare l’offerta di servizi assicurativi alle aspettative dei clienti.

Ed è in questo ruolo che InfoCert si propone al mercato assicurativo con soluzioni per digitalizzare l’acquisizione di nuovi clienti e la sottoscrizione dei contratti, in presenza o a distanza, automatizzare i processi di backoffice, acquisire dati in modalità automatica. Soluzioni e piattaforme digitali applicabili in diversi contesti e casi d’uso, con diversi livelli di trust.

Ne è un esempio TOP (Trusted Onboarding Platform™), piattaforma modulare e configurabile in base a esigenze specifiche con cui identificare nuovi clienti, sottoscrivere documenti, contratti e polizze tramite e-signature, gestire lo scambio di documenti contrattuali e la loro conservazione digitale, aumentando la sicurezza e riducendo i rischi di frode.

Dike GoSign, che consente di rinnovare completamente il modo di gestire i processi di firma e approvazione di documenti senza elevati costi di integrazione e in modo più sicuro grazie alla firma elettronica e digitale, è un altro esempio di soluzione già adottata con soddisfazione in diverse organizzazioni.

8 maggio 2019

SCOPRI DI PIÙ SU

InfoCert Tinexta Group Logo

e contattaci per maggiori informazioni sulle soluzioni per il mercato Insurance

Dicci cosa ne pensi