Our Digital Trust. Your Business Value. | Our Group: Logo InfoCert Logo Camerfirma Logo Sixtema
DF Magazine: Digital Future Magazine Local editions: italian flag spanish flag
  • martedì, Febbraio 7, 2023

I 5 principali trend del 2023 per la Digital Transformation

Dai big data ai pagamenti, la digital transformation si rafforza

Le aziende sono sempre più consapevoli dell’importanza della digital transformation, tant’è che, nel corso degli anni, questo concetto è diventato sempre più popolare. In effetti, la trasformazione digitale delle imprese è ormai una necessità per rimanere competitivi su mercati sempre più saturi e difficili da comprende. Ma quali saranno i trend principali per il 2023 in fatto di innovazione? Noi ve ne indichiamo 5, ma prima cerchiamo di capire meglio cos’è la digital transformation.

Cos’è la digital transformation?

In parole semplici, la digital transformation è una trasformazione aziendale che coinvolge l’utilizzo della tecnologia digitale per migliorare i processi, le pratiche e i prodotti.  Si tratta di un cambiamento profondo che si estende a tutti gli aspetti della gestione e dell’operatività di un’azienda.
Nella pratica, la trasformazione digitale consente di sfruttare le tecnologie più innovative -come l’Intelligenza Artificiale, l’Internet delle cose (IoT) o la Blockchain- per aumentare la produttività e migliorare i processi decisionali. Questo cambiamento include piccoli passi, come implementare l’uso della firma digitale, dei servizi cloud o dell’autenticazione a due fattori, fino a progetti di cybersicurezza o digitalizzazione molto complessi. Ciò che non cambia è che la digital transformation richiede, prima di tutto, un cambiamento nell’approccio dell’azienda al modo in cui vengono gestite le cose.

Digital transformation aziende: cosa ci aspetta nel 2023

Secondo Anitec-Assinform il settore digitale vedrà il prossimo anno un giro d’affari pari a oltre 79 miliardi, destinati a salire a 83 miliardi nel 2024 e a 87 miliardi nel 2025 Dunque, dopo aver chiarito cos’è la trasformazione digitale, passiamo ora a vedere i principali trend per il 2023.

1) Data Analytics e Intelligenza artificiale

Con Data Analytics si intende l’elaborazione e l’analisi dei dati per trarne informazioni utili.

Tuttavia, la quantità di dati di cui dispone un’azienda è talmente elevata che un’analisi svolta da operatori umani richiederebbe un tempo troppo lungo, con margini di errore troppo elevati. Ed è qui che entra in scena l’Intelligenza Artificiale.

L’Intelligenza Artificiale consente ai computer di analizzare in brevissimo tempo un’enorme mole di dati. Questa tecnologia viene utilizzata dalle aziende per ottenere una migliore comprensione della situazione attuale e avere previsioni più accurate.

Nella sua versione più pratica, il Machine Learning, l’IA è in grado di  “imparare” e “ragionare”, ossia di prendere decisioni basate sull’analisi dei dati. Sfruttando big data e Intelligenza Artificiale, le aziende hanno dunque la possibilità di massimizzare il potenziale dei propri dati e abbracciare la trasformazione digitale con maggiore pienezza.

2) Automazione dei processi

Con automazione intendiamo la sostituzione della forza lavoro umana con tecnologie robotiche in grado di eseguire i processi aziendali, con l’obiettivo di ottimizzare le operazioni ripetitive, ridurre gli errori e migliorare l’efficienza.

L’automazione dei processi non solo aumenta la produttività, ma può anche ridurre i costi e consentire all’azienda di concentrarsi su progetti più ambiziosi. Infatti, permette di contrarre i tempi di esecuzione delle attività, pur incrementandone accuratezza ed efficienza, liberando tempo e risorse per altro.

Un esempio di automazione è l’utilizzo dei robot, che possono trasformare processi complessi in una successione di operazioni automatiche semplici da gestire e monitorare. Inoltre, il software di automazione consente alle aziende di creare flussi di lavoro più efficienti e automatizzare le attività ripetitive, come la generazione di report o l’invio di notifiche. Una particolare declinazione dell’automazione particolarmente importante nella digital transformation riguarda il decision making. L’automazione dei processi decisionali, infatti, permette alle aziende di affidare decisioni complesse e ad alto rischio all’Intelligenza Artificiale. Il risultato è una maggiore velocità, efficienza ed accuratezza nel prendere decisioni.

3) Cloud Computing

Grazie al cloud computing le aziende possono accedere in modo sicuro ai loro servizi e dati da qualsiasi dispositivo, in qualsiasi momento. È un modo conveniente e flessibile per gestire le risorse aziendali, soprattutto in tempi di smart working, in quanto tutti i sistemi sono memorizzati all’interno di una rete cloud che può essere facilmente aggiornata e scalabile.

In più, con il cloud computing le aziende hanno la possibilità di monitorare i propri processi e analizzare in tempo reale tutti i dati necessari per prendersi cura di loro. Infine, offre anche una maggiore sicurezza in quanto tutti i dati vengono memorizzati presso terze parti affidabili.

I servizi cloud possono riguardare innumerevoli aspetti della vita aziendale: dalla gestione dei flussi di lavoro, ai sistemi di conservazione documentale, ai servizi di comunicazione e collaborazione online. Tali servizi possono essere proprietari, cioè costruiti dall’azienda stessa, oppure offerti da terze parti. 

Uno dei benefici maggiori del cloud è che rende disponibili i servizi anche da mobile. I dispositivi mobili sono una parte essenziale della trasformazione digitale delle imprese. Essi, infatti, consentono agli utenti di connettersi facilmente a Internet anche quando sono fuori casa o fuori ufficio. Inoltre, permettono alle aziende di offrire servizi dedicati che un tempo non sarebbero stati possibili. Ad esempio, le applicazioni possono essere utilizzate dagli utenti per accedere a servizi come il pagamento online, l’accesso remoto, la gestione dei documenti e molto altro.

4) Nuovi metodi di pagamento e Blockchain

I nuovi metodi di pagamento e la tecnologia Blockchain stanno trasformando radicalmente il modo in cui le aziende gestiscono i propri processi finanziari.

Le transazioni online, ad esempio, sono diventate più sicure e trasparenti. Inoltre, la tecnologia blockchain offre una maggiore protezione contro le frodi poiché le aziende possono monitorare ogni singola transazione in tempo reale.

La Blockchain può essere definita come una rete distribuita di registri elettronici che memorizzano tutte le transazioni effettuate, rendendole tracciabili e sicure. Il suo vantaggio principale è che permette la disintermediazione e la decentralizzazione di molti processi. Per questo, è  estremamente utile, ad esempio, per la gestione dei contratti, in quanto rende possibile verificare le transazioni tra le parti senza dover ricorrere a terzi. Ciò può essere estremamente utile per le imprese che devono affrontare flussi di lavoro complessi.

Per quanto riguarda l’utilizzo di metodi di pagamento più moderni, nel 2023 vedremo una maggiore diffusione dei digital wallet, i portafogli digitali, e anche delle criptovalute.

5) Cyber sicurezza e privacy

Con l’aumento del numero di dispositivi connessi alla rete Internet, la sicurezza e la privacy sono diventate una priorità assoluta per le aziende.

La trasformazione digitale deve essere accompagnata da una solida strategia di cybersecurity. Per le aziende è infatti cruciale proteggere i dati, siano essi informazioni riservate sui prodotti o dati personali di clienti, collaboratori e partner commerciali. Per proteggere i dati, le aziende devono assicurarsi che tutti i sistemi utilizzati (come dispositivi, reti e software) siano dotati di solide misure di sicurezza. Tra queste misure possiamo includere la crittografia dei dati, l’autenticazione a più fattori e la stesura di piani di cyber sicurezza che trovano in normative come la Direttiva NIS 2 i propri punti di riferimento.

A proposito di normative, una solida strategia di privacy per le aziende è essenziale soprattutto in relazione al GDPR, il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati. La gestione dei dati è una parte essenziale di qualsiasi trasformazione digitale, ma le aziende devono assicurarsi di rispettare i diritti degli utenti, di trattare in modo sicuro e corretto i dati personali e, al contempo, garantire trasparenza sul loro uso. In questo contesto, nel 2023 assumerà ancor più rilevanza il concetto di identità digitale, ovvero la possibilità per gli utenti di autenticarsi su Internet tramite delle credenziali univoche. Le aziende dovranno adottare le tecnologie necessarie per gestire questa forma di identificazione in modo sicuro ed efficiente. 

Per affrontare al meglio la digital transformation della tua azienda, affidati ai servizi di InfoCert.

 

InfoCert

Leading company in the field of Qualified Trusted Solutions, helping organizations digitize every business process with simple, efficient and state-of-play management solutions.

Dicci cosa ne pensi